STANZA DEL CAMINO

Dal 1 мая 2021 | al 31 августа 2021

Sala VII

La splendida stanza del Camino — che il professor Carlo Pedretti amava tanto — ospita una raccolta di clip, filmati e contributi video per raccontare il Centro Espositivo Leo-Lev e le sue mostre.

Il Centro ha riservato questo spazio, caratterizzato da un grande camino in stile rinascimentale, per presentare ai visitatori — tramite video — il recupero urbanistico, architettonico ed artistico del complesso ex Villa Bellio-Baronti-Pezzatini, sede attuale del Centro Espositivo Leo-Lev. Un tempo struttura fatiscente e in stato di abbandono, la Villa Bellio-Baronti-Pezzatini è stata completamente riqualificata, grazie al progetto dell’Architetto Oreste Ruggiero. Gli ambienti sono rimasti integri con le loro decorazioni originali e le caratteristiche dell’immobile sono state recuperate nel rispetto della struttura esistente. L’edificio ha una storia importante, molto rilevante per il tessuto urbanistico della città di Vinci.

Il secondo video presentato nella Sala VII è “2019|2020. Un anno al Centro Espositivo Leo-Lev”. Attraverso le iniziative, interviste, conferenze, rassegna stampa delle mostre, i gruppi turistici e gli ospiti, la chiusura per l’emergenza sanitaria, l’International Museum Day 2020 con l’intervento di Mikhail Piotrovsky (Direttore Generale Museo Hermitage di San Pietroburgo) e poi, finalmente la riapertura, l’emozione di ricevere nuovi visitatori e nuove mostre.  Un video che fa da sintesi alle attività che hanno reso e rendono vivo il Centro Espositivo Leo-Lev.

Il terzo video è un supporto multimediale alla mostra “Aurelio Amendola & Oreste Ruggiero. Città & Nodi di Leonardo”. Si ripercorre la carriera artistica di Aurelio Amendola, conosciuto a livello internazionale per la sua produzione fotografica. Gli inizi della sua carriera, la ritrattistica dedicata ai grandi maestri del Novecento tra cui Giorgio De Chirico, Alberto Burri, Marino Marini, Andy Warhol, Roy Lichtenstein e molti altri.  Dai ritratti degli artisti si passa alla produzione di Aurelio Amendola dedicata ad immortalare la scultura. Nel corso degli anni, sono molte le statue antiche su le quali il fotografo pistoiese ha posato lo sguardo e focalizzato la sua attenzione, tra queste le opere di Donatello, Michelangelo, Benvenuto Cellini, Antonio Canova e Gian Lorenzo Bernini. Una piccola sezione del video espone la fotografia del Maestro dedicata all’architettura e, infine, si menziona la visita di Aurelio Amendola al Centro Espositivo Leo-Lev, mentre immortala lo spazio vinciano e le sue opere, tra cui l’Angelo Annunciante attribuito al giovane Leonardo da Carlo Pedretti e la Madonna del Parto di San Gennaro.

La raccolta dei filmati si conclude con il video dedicato alla mostra “L’Accademia di Leonardo. Omaggio a Carlo Pedretti”, in cui si tratta dell’Achademia Leonardi Vinci a Milano e dell’Accademia di Baccio Bandinelli a Roma. Si passa, poi, ai lavori di grandi dimensioni firmati Oreste Ruggiero, in cui vengono reinterpretate in digital art le incisioni di Agostino Veneziano e di Enea Vico, aventi entrambe come soggetto l’Accademia di Bandinelli. Con altre due opere originali, Ruggiero concepisce in chiave contemporanea un’attuale Accademia costituita da storici dell’arte, artisti, studiosi che omaggiano la figura del professor Carlo Pedretti, uno dei maggiori esperti della vita e delle opere di Leonardo da Vinci.

ПОДПИШИТЕСЬ НА РАССЫЛКУ

Будьте в курсе выставок, событий и деятельности выставочного центра Leo - Lev в Винчи. Подпишитесь на нашу рассылку

Доступность
Конференц - зал
Услуги для семей
Скидки для гидов и групп
Учебные классы
Учебный центр