IL CENTRO ESPOSITIVO LEO-LEV CON GLI OCCHI DEI BAMBINI

Uncategorized   |   19/06/2021

La giornata del Centro Espositivo Leo-Lev si è aperta con la visita di un gruppo di bambini italo-russi – di età compresa tra i 6 e gli 11 anni – in gita a Vinci per conoscere il suo cittadino più illustre, Leonardo. Un momento magico ed emozionante, in cui il Centro si è riempito di tutto l’entusiasmo dei bambini che con i loro occhi e le loro domande ci hanno donato gioia ed energia per tutto il percorso espositivo.

Per loro entrare al Centro Leo-Lev è stato un viaggio fantastico … dove noi adulti vediamo arte e storia, loro hanno visto particolari e storie fantastiche! 

La scoperta del maestro vinciano è iniziata con Leonardo scultore con l’opera  dell’Arcangelo Gabriele di San Gennaro in Lucchesia, la più grande scultura al mondo attribuita a Leonardo da Vinci.

L’offerta didattica destinata ai bambini è proseguita nella sala dedicata a Leonardo ed i suoi progetti per la deviazione del fiume Arno. I disegni delle mappe e macchine hanno entusiasmato i nostri piccoli visitatori, così come la stanza rivolta a Leonardo e il Territorio 1473 in cui – attraverso la fantasia e la creatività dei piccolini – abbiamo “giocato” a intuire figure nascoste nel paesaggio disegnato dal giovane Leonardo, creando un racconto affascinante e coinvolgente.

I bambini si sono dimostrati visitatori sorprendenti anche con l’arte contemporanea, in cui il passato e il presente si sono uniti grazie alla loro immaginazione. 

Dalla Novella Arianna che ha fatto scoprire il mito greco della principessa di Creta e le sue raffigurazioni nella storia dell’Arte, compreso il Disegno dell’Arianna nel cortile delle Statue del Belvedere di Leonardo da Vinci all’Accademia di Leonardo a Milano fino alla scoperta della mostra Città & Nodi di Leonardo firmata Aurelio Amendola e Oreste Ruggiero: gli scatti originali del fotografo pistoiese hanno narrato le città fondamentali della vita di Leonardo, mentre i nodi vinciani dei lavori di Ruggiero hanno destato curiosità e fatto conoscere ai bambini il talento grafico ed estetico dell’artista-scienziato, sempre avvolto da un velo di mistero.

Un’esperienza vissuta con l’entusiasmo di un gioco, in cui i bambini hanno scoperto significati che sfuggono all’occhio degli adulti.

Scoprire la dimensione della cultura è un atto d’amore che forma le nuove generazioni alla bellezza, a essere cittadini più consapevoli. Il Centro Espositivo Leo-Lev ringrazia i bambini, i loro educatori e genitori! 

Subscribe to our Newsletter

Stay updated on the exhibitions, events and activities of the Leo Lev Exhibition Centre in Vinci. Subscribe to our newsletter

Accessibility
Conference room
Discounts for Families
Discounts for Guides and Groups
Classrooms
Study Centre